Kartun chi?

(opera omaggio del mio fumettista preferito: Alessio DiBrigida)


Nasce "poco tempo fa" in una località pugliese meglio conosciuta come San Vito Town, comprende immediatamente quale sarebbe stato il suo futuro, e l' unica alternativa è fuggire da quel luogo così povero di stimoli...detto fatto, ci rimane.

Il desiderio di evasione è soddisfatto nel disegno, comincia a creare mondi e personaggi nuovi, dove riesce a trovare un minimo di equilibrio, un foglio e una matita è il miglior modo per essere ovunque con chiunque.

Il fumetto lo affascina, sebbene non sia mai stato un gran lettore, preferisce le storie brevi e le strip, le vignette, i segni o ad ogni modo tutto ciò che non comporta una fatica immonda...si, la pigrizia è la sua caratteristica migliore che coltiva tuttora.

Si accorge ben presto che metodo e caparbietà vengono premiate, ma se qualcuno trovasse la sua matita preferita persa sulla scrivania, lo avvisi.
Per lo stesso motivo non si meraviglia di non essere premiato dagli sforzi.

Se fosse un animale, sarebbe un bradipo, e statene certi che lo stesso entusiasmo nell'accettare proposte, non vi sarà nel realizzarle!

Potrebbe fare tutto, ma...domani.